NCD: una scelta coraggiosa

NCD‬ è una scelta coraggiosa e avara di consensi:  è difficile sostenere le scelte di responsabilità che abbiamo dovuto prendere. Ma se guardo indietro all’esperienza di questi mesi, vedo con chiarezza il valore aggiunto della nostra presenza e delle nostre posizioni: penso alla difesa della vita nascente tutelata dai fondi Nasko e Cresco in Regione Lombardia, al sostegno alle autonomie funzionali rappresentate dalle Camere di commercio che una riforma populista e frettolosa vuole cancellare, alla chiara scelta europeista contro la demagogia dei “No Euro”, alla proposta della Flat Tax per un fisco più equo e al Fattore Famiglia come prospettiva di aiuto concreto per quei baluardi dell’assistenza pubblica che sono le famiglie naturali… tutte posizioni che hanno pagato poco forse in termini di consensi immediati ma che in prospettiva stanno gettando le basi culturali e politiche sulle quali riaggregare il voto dei moderati in Italia. Fare la cosa giusta con l’ottimismo della volontà e (forse) il pessimismo della ragione. Questo è il Nuovo Centrodestra.